Per il Bolzano arriva l a3 vittoria i CHL ed e storia

 Per il Bolzano arriva l a3 vittoria i CHL  ed e storia
07.09.2018

Clamoroso a Helsinki. L’HCB Alto Adige Alperia scrive un’altra pagina della sua storia, espugnando la pista dell’HIFK per 2 a 1 dopo i tiri di rigore e centrando così la terza vittoria di fila in Champions Hockey League. Dopo i goal di Eronen e Deluca nel periodo centrale – prima rete in biancorosso per l’attaccante azzurro – servono infatti gli shooouts per decidere la sfida: dopo una serie infinita di 12 rigori, Massimo Carozza strappa il punto addizionale, affermando i Foxes in cima alla classifica del gruppo C insieme allo Skelleftea.

La cronaca. Coach Kai Suikkanen rinuncia allo squalificato Matti Kuparinen e all’infortunato Luca Frigo.

Il Bolzano si deve difendere subito in inferiorità numerica per ben 4 minuti, ma il penalty killing funziona alla perfezione e, anzi, la più grande occasione capita sulla stecca di Carozza, che parte nell’uno contro zero chiamando Engren al miracolo. Poi sono i Foxes a giostrare con l’uomo in più e questa volta è Insam a scaldare il biscotto dell’estremo difensore di casa, che si esalta anche qualche minuto più tardi su un altro tiro dalla breve distanza del numero 8 biancorosso. L’Helsinki risponde con due ripartenze pericolose, prima con Tallberg, fermato da Irving, poi con O’Connor che da ottima posizione spara fuori di un nulla. Anche Engberg metti i brividi alla retroguardia biancorossa, ma poi in powerplay i Foxes sfiorano nuovamente il vantaggio, questa volta con Findlay che vede il suo tiro deviato fuori di pochi centimetri. Reti inviolate dopo 20 minuti.

Bolzano che inizia in inferiorità numerica il periodo centrale e l’Helsinki passa in vantaggio: è Teemu Eronen che dalla distanza prende la mira e con un fendente preciso batte Irving. I biancorossi concedono troppi powerplay ai finlandesi, che però iniziano a schiantarsi nuovamente sul PK dei Foxes. Irving si deve immolare due volte, prima con un vero e proprio miracolo sul tiro a botta sicura di Kangasniemi, al termine di un contropiede, poi ancora su Engberg. Dopo l’infortunio di Crescenzi, una forte botta alla spalla dopo una carica da dietro non giudicata fallosa dagli arbitri, Il Bolzano torna a farsi vedere, giostrando con l’uomo in più e centrando la rete del pareggio: incursione centrale di Petan, conclusione murata da Engren e rebound vincente di Ivan Deluca, che può così festeggiare la sua prima rete con la maglia dei Foxes. E’ lo stesso numero 46 che fa il filo al palo poco dopo, non riuscendo però a sbloccare nuovamente il risultato che resta sull’1 a 1 alla seconda sirena.

Nel terzo drittel subito emozioni con Irving impegnato in una parata di riflesso e dall’altra Blunden che testa la reattività di Engren con un polsino da buona posizione. Poi il match entra in una fase di stallo, nel finale i Foxes ci provano prima con Nordlund, che al termine di una grande giocata non chiude il wraparound, poi con Miceli, anche lui a un passo dal vantaggio. I 60 minuti regolamentari però non bastano, si va all’overtime dove in 3 contro 3 fioccano le occasioni da una parte e dall’altra. Sono i rigori a decidere la sfida e ne servono ben 12 prima del goal vittoria di Massimo Carozza, che consegna i due punti al Bolzano.

Bernard e compagni domani voleranno alla volta della Svezia. Sabato 8 settembre, infatti, alle ore 15 andrà in scena un altro big match contro lo Skelleftea AIK, ancora in diretta su Video33.

 

Helsinki IFK – HCB Alto Adige Alperia 1 – 2 SO [0-0; 1-1; 0-0; 0-0; 0-1]

Reti: 21:25 Teemu Eronen PP1 (1-0); 32:00 Ivan Deluca PP1 (1-1); Rigore decisivo: Massimo Carozza

Arbitri: Ansons, Brännare / Nikulainen, Pesonen
Spettatori: 4.642

 

Classifica Gruppo C (dopo 3 partite):

  1. 1. Skelleftea AIK 7 punti
  2. 2. HC Bolzano 7
  3. 3. Helsinki IFK 4
  4. 4. Tychy GKS 0

 


Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Campionato NHL 2018/2019
  Campionato IHL 2018/19
  Campionato ALPS 2018/19
 
Ultimi articoli
La IHL vuole ... - 10.11.2018
IHL E DIVISION I INSIEME PER UNA LEGA UNITA E COESA: ECCO L'IDEA L
Italia sconfitta di ... - 09.11.2018
L’Italia è sconfitta di misura per 3:2 dal Kazakistan nella seconda
Accordo tar Bolzano ... - 08.11.2018
L’HCB Alto Adige Alperia ha stipulato nei giorni scorsi un importante ...
Ivany sulla ... - 08.11.2018
La Migross Supermercati Asiago Hockey ha un nuovo allenatore, si
Newsletter