L'Italia supera l'Austria in amichevole

 L'Italia supera l'Austria in amichevole
12.04.2018

Sul ghiaccio di Egna, l’Italia inizia con una vittoria per 1:0 il cammino di preparazione verso i Mondiali. Gli Azzurri superano l’Austria per la prima volta dal 2011 e dopo 10 sconfitte consecutive (tra impegni ufficiali ed amichevoli). Tra meno di 24 ore ad Innsbruck si replica (ore 17:45). Il goal decisivo è di Markus Gander al 38’. Il portiere Andreas Bernard ha chiuso con uno shutout.

Prima partita di preparazione della Nazionale Senior Maschile verso i Mondiali di Budapest di Divisione I – Gruppo A (22-28 aprile). L’Italia, in ritiro ad Egna da domenica, si cimenta nella prima delle due sfide ravvicinate contro l’Austria, uno degli avversari storici degli Azzurri che in questa stagione agonistica sarà di scena al Mondiale di Top Division in Danimarca. La squadra d’Oltrebrenenero ha già effettuato due amichevoli negli scorsi giorni contro l’Ungheria (prossima avversaria dell’Italia a Budapest): in entrambe le occasioni ha prevalso la formazione magiara (4:3 ot e 3:1).

L’Italia inizia questa sfida con il seguente starting sixAndreas Bernard in porta. I difensori sono Sean Mc Monagle e Alex Trivellato mentre la prima linea d’attacco è formata da Marco Insam, Diego Kostner e Markus Gander. Subito chiamato in causa Bernard in porta che sventa due tiri di Markus Schlacher. Poi c’è un powerplay austriaco ma la difesa azzurra non lascia giocare gli avversari. In generale la gara è un po’ contratta con un’Italia attendista e l’Austria che cerca d’imporre il suo gioco ma quando va al tiro c’è un attento Bernard come nell’occasione di Daniel Oberkofler. La nazionale biancorossa continua la sua manovra ma Daniel Ban non finalizza un due contro uno. Intorno a metà tempo si fa viva anche l’Italia con Nathe Di Casmirro nella più chiara delle occasioni nel tempo per gli Azzurri. Poi il match prosegue con un’accelerata italiana intorno al 15’ ed un nuovo powerplay avversario. Il primo tempo finisce senza reti.

Secondo tempo decisamente più bello e combattuto con le due squadre che non si risparmiano ed un’Italia che cresce molto in un periodo caratterizzato da alcune penalità. L’Austria si fa subito viva con Daniel Ban in powerplay ma Bernard è molto attento. Poi è l’Italia ad usufruire della prima superiorità ed iniziano a fioccare le occasioni con Kostner, Mc Monagle e De Luca che impegnano l’estremo avversario Madlener. Ma anche l’Austria risponde con una grossa chance Oberkofler e poi c’è anche un rigore ma Daniel Woger sbaglia e rimane la parità. Poi altra occasione azzurra: Helfer dalla blu, respinta di Madlener che poi si supera sulla ribattuta di Andergassen appostato davanti alla porta austriaca. Ma questo è il prologo del goal: Markus Gander, poco dopo, si gira al volo e trova lo spiraglio giusto per superare il portiere austriaco. L’Italia chiude avanti per 1:0 .

Nel terzo tempo il ritmo cala e le occasioni latitano. La difesa azzurra chiude gli spazi mentre l’Austria aumenta il ritmo ma non riesce a varcare la difesa azzurra. Ma l’Italia resiste e trova la prima vittoria dopo 10 sconfitte consecutive contro gli austriaci.

Armin Helfer dopo la partita: “E’ stata una bella vittoria. Abbiamo giocato in difesa molto bene anche se abbiamo preso qualche penalità di troppo. Dobbiamo fare di più in powerplay ed in attacco ma intanto abbiamo avuto anche l’atteggiamento giusto che può essere utile per tutti i prossimi Mondiali. Ma non c’è tempo per fiatare. Giovedì ci aspetta un’altra difficile gara contro l’Austria. La preparazione è all’inizio ma siamo sulla strada giusta.”

 


Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Ebel Playoff 2017/18
  Ebel Platzierungsrunde 2017/18
  Ebel Qualification Round 2017/18
 
Ultimi articoli
Colpo del Bolzano ... - 19.07.2018
Dopo un’accurata ricerca, l’HCB Alto Adige Alperia ha individuato ...
Re riconfermato in ... - 16.07.2018
Nuovo rinnovo in casa Milano, si tratta di Capitan Ale Re, difensore ...
Guillame Doucet ... - 13.07.2018
Guillame Doucet ala di talento per i rossoblu
Nuovo straniero ...
I lupi pescano ... - 13.07.2018
Le ultime settimane sono state molto frenetiche per i lupi. Ci sono ...
Newsletter