IHL – Serie A: sabato (quasi) decisivo per la composizione delle semifinali Scudetto

 IHL – Serie A: sabato (quasi) decisivo per la composizione delle semifinali Scudetto
04.01.2019

Mancano ormai tre partite alla fine della stagione regolare della IHL-Serie A. Giovedì si sono avuti i primi verdetti e sabato potrebbe esserci il quadro definitivo delle quattro semifinaliste che si sfideranno per la corsa verso l’85° Scudetto.

Quest’anno le top 4 della Serie A saranno definite dalle gare di andata e ritorno che sono state giocate (53) e si giocheranno (3) tra le squadre italiane all’interno della Alps Hockey League. Una formula innovativa ed avvincente che ha permesso solo giovedì 3 gennaio 2019 di avere i primi risultati definitivi. Con la vittoria del Val Pusteria ad Asiago, gli stessi Lupi hanno guadagnato il primo posto nella Serie A che vale il vantaggio pista non solo nella semifinale di ritorno ma anche nella seconda gara della finalissima Scudetto, ovviamente previo passaggio delle semifinali da parte dei pusteresi. Il Renon è arrivato al secondo posto alle spalle dei gialloneri e quindi sarà l’altra formazione a giocare il 24 gennaio in casa nella gara di ritorno di semifinale.

Sabato 5 gennaio, invece, ci saranno altre due partite che saranno fondamentali per determinare le sfidanti di Val Pusteria e Renon nella prima gara di semifinale del 22 gennaio che sarà giocata in casa della terza classificata, in questo momento Asiago, e della quarta classificata, in questo momento a pari merito Vipiteno e Cortina.

L’Asiago è in pole position per blindare il terzo posto anche se a scanso di equivoci la formazione giallorossa è già qualificata. Possibilmente anche in caso teorico ma possibile di arrivo a pari punti di Asiago, Vipiteno e Cortina, gli stellati sono già qualificati perché anche in caso di classifica avulsa hanno superato due volte il Vipiteno ed hanno ed hanno anche una vittoria sul Cortina (sconfitta 4:2 all’Olimpico e vittoria 4:1 all’Odegar). Ai veneti basta un successo nella sfida in Val Gardena per chiudere al terzo posto. Le Furie, dal canto loro, sono già escluse da qualsiasi discorso di qualificazione alle semifinali Scudetto ma la gara è importante per i gardenesi per tenere a distanza le inseguitrici verso i pre-playoff della Alps Hockey League.

Ma la vera sfida che deciderà molte cose sarà all’Olimpico di Cortina. I padroni di casa devono vincere a tutti i costi per cercare di staccare il Wipptal che ha lo stesso numero di punti (20) degli ampezzani ma ha una gara in più da poter sfruttare ovvero quella conclusiva del 13 gennaio contro il Fassa. Ecco perché Cortina – Vipiteno di sabato sarà una sfida al calor bianco perché in palio c’è sicuramente il quarto posto. Al Cortina non basta vincere ma quanto vincere perché all’andata i Broncos hanno superato il Cortina per 3:2 e magari in caso di arrivo a pari punti si guarderà anche alla differenza reti. Di certo i Broncos sono ancora in corsa per il terzo posto. In caso l’Asiago perdesse in Val Gardena, la squadra dell’Alta Val d’Isarco sarebbe terza se chiudesse la stagione regolare con due vittorie (a Cortina ed in casa con il Fassa). Ma inutile fare previsioni. Sabato il responso sarà dal ghiaccio e quindi posta in palio altissima al Pranives ed all’Olimpico.

 

Partite da disputare della IHL – Serie A all’interno del calendario della Alps Hockey League

5 gennaio
Gherdeina – Asiago
Cortina – Wipptal

 

13 gennaio
Wipptal – Fassa

 

Situazione classifica – IHL – Serie A – al 3 gennaio 2019 – 53 partite disputate su 56 – Ogni squadra di serie A dovrà aver effettuato 14 partite

 

1°) HC Val Pusteria Lupi – 36 punti (14 partite)
2°) Rittner Buam – 33 punti (14 partite) 
3°) Migross Supermercati Asiago – 23 punti (13 partite)
4°) Wipptal Broncos Weihenstephan – 20 punti (12 partite)
5°) Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro – 20 punti (13 partite)
6°) HC Gherdeina valgardena.it – 13 punti (13 partite)
7°) Hockey Milano Rossoblu – 9 punti (14 partite)
8°) Fassa Falcons – 5 punti (13 partite)

 

Semifinali Scudetto con la formula andata e ritorno

22 gennaio: sfidante (Asiago/Cortina/Wipptal) vs Val Pusteria
22 gennaio: sfidante (Asiago/Cortina/Wipptal) vs Rittner Buam

24 gennaio: Val Pusteria vs (Asiago/Cortina/Wipptal)
24 gennaio: Rittner Buam vs (Asiago/Cortina/Wipptal)

 

Finali Scudetto 26 e 27 gennaio tra le vincenti le semifinali. La gara di ritorno in casa della squadra meglio classificata.

 


Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Ebel Play Off 2018/2019
  Ebel Pick-Round 2018/19
  Campionato Ebel  Qualification Round 2018/19
 
Ultimi articoli
AHL : Domani sera ... - 19.03.2019
Mercoledì proseguono i quarti di finale playoff della AHL, al meglio ...
Il Renon non puo ... - 19.03.2019
Mercoledì sera i campioni d’Italia del Renon tornano sul ghiaccio per ...
Ebel: 3 incontri in ... - 04.03.2019
I playoffs sono ormai alle porte. Prima, però, l’HCB Alto Adige ...
Il Salisburgo vince ... - 03.03.2019
Seconda sconfitta consecutiva per l’HCB Alto Adige Alperia, che al ...
Newsletter