Ecco i biglietti per la Champions Hockey League

 Ecco i biglietti per la Champions Hockey League
28.08.2018

Ci siamo. Tra sette giorni l’HCB Alto Adige Alperia inizierà l’avventura in Champions Hockey League, per la seconda volta nella sua storia. I Foxes, che hanno guadagnato l’accesso alla prestigiosa competizione internazionale grazie alla vittoria della EBEL, se la vedranno in un girone di fuoco: gli avversari saranno infatti gli svedesi dello Skelleftea AIK, i finlandesi dell’HIFK Helsinki e i polacchi del GKS Tychy.

Il grande hockey sbarcherà al Palaonda già il prossimo weekend, con un doppio scontro davvero imperdibile. Venerdì 31 agosto, alle ore 19:45, il grande esordio contro lo Skelleftea: gli svedesi, che nella loro bacheca possono vantare tre titoli nazionali, nella prima edizione della CHL – stagione 2014/15 – hanno raggiunto la semifinale, venendo battuti di misura dal Lulea, poi divenuto campione. L’anno successivo l’eliminazione ai quarti subita dal Davos, poi il K.O. ai sedicesimi contro lo JYP. Dopo la mancata qualificazione nella stagione 2017/18, i vicecampioni di Svezia sono pronti a calcare nuovamente i ghiacci della Champions League. Da tenere d’occhio in particolar modo Joakim Lindström: il 34enne svedese ha alle spalle una carriera incredibile, impreziosita da 413 partite in SHL, 200 in AHL, 150 in NHL e 102 in KHL, e quasi sempre nella sua carriera è andato oltre alla media di un punto a partita.

“Lo Skelleftea è uno dei top team europei – afferma coach Kai Suikkanen – sono sicuramente i favoriti per il passaggio del turno, perché possono contare non solo sulla squadra, ma anche su grandi individualità. Per quanto ci riguarda abbiamo l’obiettivo di giocare il nostro miglior hockey e vincere quante più partite possibili, soprattutto davanti al nostro pubblico”.

“Conosco bene Bolzano – spiega coach Tommy Samuelsson, che nella stagione 2013/14 allenava i Vienna Capitals – lo stadio è molto bello e i fans lo rendono una vera e propria arena infuocata con il loro tifo. Siamo orgogliosi di poter tornare a disputare la Champions Hockey League, che ci permette di confrontarci ad alto livello internazionale”.

Domenica 2 settembre, alle ore 18:30, i Foxes se la vedranno invece contro l’Helsinki. I sette volte campioni di Finlandia rappresentano una vera e propria istituzione in patria e l’anno scorso hanno vinto la medaglia di bronzo della Liiga. In Champions League, invece, dopo aver raggiunto i quarti di finale nella prima edizione i capitolini non sono più riusciti a superare la fase a gironi. Fondata nel 1897, la società finlandese nel corso della sua lunga storia ha visto passare sul ghiaccio di casa alcuni tra i migliori giocatori del mondo, come gli NHLer Matti Hagman, Esa Tikkanen, Olli Jokinen, Tuomo Ruutu, Niklas Backstrom, Ville Peltonen e Mikael Granlund. I tifosi, che riempiono la Helsingin Jäähalli con una media spettatori che si aggira tra le 6.800 e le 7.400 unità a partita, vengono definiti come “i migliori tifosi di Finlandia”. L’anno scorso, per festeggiare i 120 anni di storia, è stato organizzato un incontro outdoor con 16.000 spettatori. A Bolzano troveranno i migliori fans della EBEL e, quindi, lo spettacolo non mancherà nemmeno sugli spalti. Il grande ex della partita sarà il neo-attaccante biancorosso Matti Kuparinen, che ha giocato ad Helsinki dal 2013 al 2015.

“E’ una squadra che conosco molto meglio rispetto alle altre del girone – spiega coach Suikkanen – l’Helsinki rappresenta un vero e proprio “marchio di qualità” in Finlandia, dove è allo stesso tempo la squadra più amata e odiata”.

“La EBEL è una delle leghe meno conosciute dai tifosi finlandesi – così il coach dell’HIFK, Ari-Pekka Selin – ma ci sono molte ottime squadre: per il Bolzano è stato un successo enorme vincere il campionato la scorsa stagione. Kai Suikkanen è un mio amico, quindi sarà un match interessante anche dal punto di vista personale. Quest’anno puntiamo a tornare protagonisti della fase a gironi, siamo preparati”.

I biglietti per le due partite sono già disponibili o presso l’ufficio dell’HCB oppure online a questo link: http://midaweb02.midaticket.it/MidaTicket/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=26

Dopo il weekend a Laces per la Vinschgau Cup contro ERC Ingolstadt e Kölner Haie, prima del weekend di CHL Anton Bernard e compagni saranno impegnati nell’esordio casalingo di questa preseason: mercoledì 29 agosto, alle ore 20, sotto il nuovo maxi-schermo del Palaonda arriverà l’HC Val Pusteria, per il primo match dell’Alperia Cup.

 

Mercoledì 29 agosto 2018, ore 20:00, Palaonda di Bolzano – Alperia Cup (preseason)
HCB Alto Adige Alperia vs HC Val Pusteria

 

Venerdì 31 agosto 2018, ore 19:45, Palaonda di Bolzano – Champions Hockey League
HCB Alto Adige Alperia vs Skelleftea AIK

 

Domenica 2 settembre 2018, ore 18:30, Palaonda di Bolzano – Champions Hockey League
HCB Alto Adige Alperia vs IFK Helsinki

 


Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Campionato IHL 2018/19
  Campionato ALPS 2018/19
  Campionato EBEL 2018/19
 
Ultimi articoli
Over Time fatali ... - 23.09.2018
La Migross si presenta sul ghiaccio Sloveno dopo neanche 24h dalla
Bolzano : domani al ... - 22.09.2018
Domenica 23 settembre, alle ore 17:30, al Palaonda andrà invece in
Il Bolzano mette la ... - 22.09.2018
Terza vittoria consecutiva per l’HCB Alto Adige Alperia. Dopo aver
Il Renon perde il ... - 22.09.2018
Sabato sera i campioni d’Italia del Renon hanno perso il 166° derby
Newsletter