Continental Cup : Il Renon vuole scrivere la storia

 Continental Cup : Il Renon vuole scrivere la storia
11.01.2018

Da venerdì 12 gennaio fino a domenica 14 gennaio il Renon sarà impegnato a Minsk in Bielorussia nella Finale di Continental Cup. Oltre ai campioni d’Italia e dell’AHL partecipano a questo quadrangolare anche i padroni di casa dello Yunost Minsk, che hanno già vinto due volte il trofeo, i campioni britannici degli Sheffield Steelers ed i campioni kazaki del Nomad Astana, che hanno vinto in novembre la semifinale disputata a Collalbo proprio davanti ai “Buam”.

I “Buam” potrebbero scrivere in questa Finale una nuova pagina della storia dell’hockey italiano, perchè in 21 anni di Continental Cup mai una squadra italiana è riuscita ad iscriversi il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. Nel 2002 i Vipers di Milano hanno sfiorato il successo, ma i lombardi si sono dovuti arrendere ai Lions Zurigo. L’anno scorso nella Finale di Collalbo il Renon si è dovuto accontentare con il quarto posto.

“Purtroppo l´anno scorso abbiamo sprecato nella Finale una buona occasione. Quest´anno ci riproviamo, anche se sappiano che sarà difficile, perché i nostri avversari sono veramente forti. Noi comunque non andremo da turisti a Minsk, il nostro obiettivo è vincere la Coppa“ dichiara il capitano del Renon, Christian Borgatello.

La manifestazione inizierà venerdì alle ore 15 locale (ore 13 italiana) con il match tra i padroni di casa dello Yunost Minsk ed i Rittner Buam. La squadra di Lehtonen disputerà tutti gli incontri nel pomeriggio. Quattro ore più tardi, alle ore 17 locale, l’Astana giocherà invece contro lo Sheffield.

Il giorno successivo i campioni d’Italia e dell’AHL affronteranno il Nomad Astana. Le due squadre si conoscono già dalla semifinale di Collalbo, dove i campioni kazaki si sono imposti per 3:1. Yunost sfiderà in serata gli Sheffield Steelers. I campioni britannici si sono qualificati proprio dietro al Minsk per la Finale, perdendo però lo scontro diretto con un netto 7:1.

Il Renon giocherà la sua terza ed ultima partita domenica contro lo Sheffield, mentre la Finale si chiuderà con il posticipo tra Yunost ed Astana.

 

Tornano Stamler e Jean

Già domani, giovedì, Il Renon volerà dall’aeroporto di Malpensa nella capitale bielorussa. I “Buam” potranno contare in questa finale nuovamente sull’apporto del difensore canadese Bretton Stamler e dell’attaccante statunitense Kyle Jean, che hanno già giocato la semifinale a Collalbo e anche nell’AHL. Stamler dovrà però saltare la prima partita, essendo stato squalificato per una giornata dopo la penalità partita subita nell’ultima sfida della semifinale contro il Miskolc. Il difensore si allena già dall’inizio di questa settimana con il Renon, mentre Jean si aggrapperà al gruppo direttamente a Minsk.

 

Continental Cup a Minsk, 12-14 gennaio 2018

 

Venerdì 12 gennaio (ora italiana)

ore 13: Rittner Buam – Yunost Minsk

ore 17: Nomad Astana – Sheffield Steelers

 

Sabato 13 gennaio 

ore 13: Nomad Astana – Rittner Buam

ore 17: Yunost Minsk – Sheffield Steelers

 

Domenica 14 gennaio 

ore 13: Sheffield Steelers – Rittner Buam

ore 17: Yunost Minsk – Nomad Astana


Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Campionato NHL 2018/2019
  Campionato IHL 2018/19
  Campionato ALPS 2018/19
 
Ultimi articoli
Punto NHL – ... - 12.12.2018
Di Diego Maestrelli ( articolo preso dal sito Lo Sport 24
IHL: Caldaro al ... - 10.12.2018
Con la disputa della quindicesima giornata di Italian Hockey
Al Gherdeina arriva ... - 08.12.2018
Linus Lundström si è rotto il legamento crociato anteriore nella ...
Il Renon tranquillo ... - 08.12.2018
Vittoria doveva essere e vittoria è stata per i campioni d’Italia del ...
Newsletter