Brunico : chiusa una stagione si lavora per la prossima

 Brunico : chiusa una stagione si lavora per la prossima
30.04.2018

Con il raggiungimento della Semifinale disputata contro l’ Asiago, i Lupi hanno chiuso una stagione che fra alti e bassi si può definire positiva. Da ricordare poi  sono i quarti di finale al cardiopalma disputati contro il VEU Feldkirch. È stato proprio in quest’ occasione che i Lupi hanno ritrovato il tipico calore del pubblico pusterese – per tutto il mese di marzo la valle è stata inondata di passione giallonera. Con questa bellissima sensazione, la Dirigenza e la squadra affronteranno la pausa estiva con grande ottimismo verso la prossima stagione.

Tirando le somme, della passata stagione rimangono: partenza mediocre, cambio di allenatore con conseguente netta ripartenza, incremento dello spirito di squadra, forti playoffs, prima diretta tv assoluta della AHL (con circa 10.000 connessioni attive) e grande atmosfera e passione come detto sopra.

L’ HCP, insieme alle già note altre squadre, si è già iscritta all’Alps Hockey League 2018/19. Novità per l’anno prossimo potrebbe essere l’aggiunta dell’HC Milano Rossoblu. Lo svolgimento è stato definito, con un calendario avvincete composto da un Masterround ed un Pre-Playoffs. I Club Italiani dell’AHL vorrebbero inoltre spostare le partite del mercoledì al giovedì (com’ era una volta).

I compiti principali dell’estate 2018 saranno a carico della società (sponsoring) e della dirigenza sportiva (rosa giocatori). Questo sarà il terzo anno per l’AHL ed il Presidente Pohlin commenta così: “Nella passata stagione siamo riusciti a riportare l’hockey su ghiaccio di nuovo sotto ai riflettori. Spettatori e fans ci danno grande supporto sia presenziando sugli spalti dello stadio che con post e messaggi sui social media. Gli sponsor supportano fedelmente l’ HC Val Pusteria ormai da diversi anni e l’ HCP con il suo Lupo non sono solo un Partner affidabile ma sono diventati un vero e proprio marchio. L’AHL è una Lega internazionale, punta gli occhi in avanti ed è un ideale trampolino di lancio per i giovani giocatori. Stiamo lavorando per comporre una squadra forte. Puntiamo molto sui giovani e durante l’estate valorizzeremo molto la preparazione atletica ed il Teambuilding. Anche l’aspetto mentale sarà affrontato; pensieri negativi e vittimismo non devono esistere, bisogna pensare ed agire in positivo. Solo così si potrà ambire in alto.”

La composizione della squadra sarà curata interamente da Michael Pohl (con contratto pluriennale) e coach Mattila (riconfermato). A differenza degli altri anni, quest’anno la struttura base è formata e da mesi è già al lavoro per pianificare la squadra futura. Giocatori che ha già un contratto attivo sono: Gianluca March, Maxi Leitner, Alex DeLorenzo, Elias Thum (fino 2019), Simon Berger (fino 2020) e Raphael Andergassen (in foto, fino 2021). Che non verranno sicuramente rinnovati sono invece: JF Jacques, Sean Ringrose, Eric Pance. Con tutti gli altri giocatori della passata stagione sono già in corso trattative e colloqui. Nell’aria c’è già qualche nuovo nome ma per ora è ancora tutto in divenire.

Nei prossimi mesi ci sarà molto lavoro da fare. Team 2018/19, ricerca di nuovi sponsor, programma delle amichevoli, incremento delle giovanili ed un occhio buttato al futuro. L’ obbiettivo è fornire le prime novità riguardo la rosa giocatori entro metà maggio.

Ovviamente è ancora troppo presto per fornire ipotesi e fissare obiettivi per la prossima stagione. Nonostante ciò tutti i responsabili dell’HC Val Pusteria sono fortemente motivati e vogliono portare avanti nella prossima stagione quest’ondata di positività raccolta negli ultimi mesi

 


Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Campionato IHL 2018/19
  Campionato ALPS 2018/19
  Campionato EBEL 2018/19
 
Ultimi articoli
Il Renon esce ... - 13.10.2018
Sabato sera i campioni d’Italia del Renon si sono dovuti arrendere
Il Renon fa visita ... - 12.10.2018
Sabato sera si disputa la 9° giornata dell’Alps Hockey League. Nel
Nuovo coach per ... - 12.10.2018
La Migross Supermercati Asiago Hockey comunica di aver raggiunto un
Poker del Bolzano - 12.10.2018
Dopo la sconfitta in Champions Hockey League, l’HCB Alto Adige
Newsletter