Anche l'Appiano approda in semifinale

 Anche l'Appiano approda in semifinale
20.03.2017
Anche la decisiva Gara 5 dei quarti di finale si conclude con un solo goal di scarto a favore per l'HC Eppan/Appiano per 2:1 contro l'HC Nuovo Fiemme. I Pirati gialloblu fanno valere per la terza volta nella serie il fattore pista e staccano l'ultimo biglietto per le semifinali. Da mercoledì 22 marzo iniziano quindi le semifinali: il Caldaro sfiderà l'Appiano mentre il Milano affronterà il Merano. Le serie di semifinale sono sempre al meglio della cinque gare.
La serie tra HC Eppan/Appiano Pirates Roi Team e l' HC Nuovo Fiemme 97 giunge al suo epilogo, ovvero la gara-5, dopo tre partite su quattro decise per un solo gol di distanza e tante battaglie equilibratissime. Davanti ai quasi 1.200 spettatori della pista ghiacciata di Appiano, l’incontro si apre con due penalità per rissa equamente distribuite e un power play per i gialloblù (fuori Delladio): dopo 121 secondi, al secondo tiro in porta, passano gli altoatesini grazie al solito Waldner, assistito da Eisenstecken e Peruzzo. Il primo drittel rimane accesissimo, con tante penalità da entrambe le parti e nessuna delle due squadre decisa a fare sconti all’avversaria, ma soprattutto incapaci di sfruttare le tante fasi di superiorità numeriche. 1-0 Appiano al 20esimo minuto dopo un primo tempo comunque equilibrato a livello di occasioni. La seconda frazione si apre col pareggio del Fiemme, che dimostra una volta di più di non voler mollare niente e al 25.41 trova l’1 a 1 col solito Gilmozzi imbeccato da Locatin e Nicolao. Gli ospiti però si confermano un po’ troppo fallosi, e ancora una volta a decidere è un power play, visto che al 31.24 (fuori Locatin) il 2 a 1 viene firmato da capitan Ceresa al 31.24, un gol clamoroso perché il forte giocatore altoatesino è sceso in pista nonostante un ginocchio malandato e alla prima uscita nei playoff. Di seguito l’Appiano avrebbe l’occasione della vita con un lunghissimo 5 contro 3 ma Commisso questa volta si riscatta e non lascia passare nulla, chiudendo il secondo periodo con il minimo svantaggio. Nel terzo periodo il match cambia, diventando molto più chiuso e meno indisciplinato, con sole tre penalità fischiate, e tutte non concretizzate dagli avversari. Col passare dei minuti il Fiemme è costretto ad aumentare il numero dei giri motore, e al 58.26 coach Chelodi chiama timeout e toglie Commisso, ma nemmeno giocare con l’uomo di movimento in più basta: allo scoccare del 60esimo la difesa dell’Appiano può esultare, per essersi regalata il passaggio del turno dopo una grande prova. Mercoledì inizierà così la semifinale, con un sentitissimo derby contro l’Appiano, mentre si chiude ai quarti di finale la stagione del Fiemme, formazione che ha a lungo guidato la classifica durante la stagione regolare

Vai alla lista
 

 
 
 
Gli Special
  Alps Playoffs 2016/17
  Ebel Playoffs
  Alps Qualification Round A 2016/17
 
Ultimi articoli
Il Bolzano ingaggia ... - 23.06.2017
Arrivano i primi volti nuovi in casa HCB Alto Adige Alperia. Ad ...
Il Milano ingaggia ... - 22.06.2017
Un colpo dopo l’altro in casa Milano, dopo l’importante rinnovo dello
Perna rimane con il ... - 22.06.2017
Un altro rinnovo in casa Milano, e’ la volta del capocannoniere della
Ancora un giovane ... - 20.06.2017
l difensore altoatesino Daniel Glira è pronto ad affrontare la sua
Newsletter